Le possenti travi di legno lunghe 16 metri nell'antico Folador di Merlana

L’opificio è stato completamente ristrutturato dopo gli anni ’80 grazie al notaio Rubini 

dal sito di Telefriuli, 19 Maggio 2019


Vi portiamo oggi nelle dimore storiche del Friuli Venezia Giulia che, grazie all’Associazione Dimore Storiche Italiane, sono aperte e si possono visitare gratuitamente grazie alla disponibilità dei loro proprietari. La prima dimora che abbiamo ha visitato per voi è Il Folador a Merlana di Trivignano Udinese. Ringraziamo il notaio Rubini per la guida e la squisita ospitalità.

L’edificio fu costruito nel 1834 da Domenico Rubini l’antenato dell’attuale proprietario, in sostituzione di un edificio precedente, di dimensioni inferiori, insieme agli edifici circostanti e alla tenuta agricola fino allora appartenuti ai Conti Mantica. 

Il folador erano una tipica costruzione agricola della Pianura Friulana. A piano terra c’era la tinaia, cioè il luogo in cui si pigiavano o follavano le graspe.

Al piano superiore invece c’era il deposito per le granaglie. Ciò che rende eccezionale Il Folador di Villa Rubini di Trivignano Udinese sono le dimensioni: 60 metri di lunghezza per 14 di larghezza con la conseguente grandiosità delle capriate che sorreggono il tetto in cui elegante intreccio si è perfettamente conservato fino a oggi.

Il vecchio opificio oggi è location per eventi convegni e feste. 

Paola Treppo

Comments are closed.